Come Creare un Preset di Sviluppo Lightroom
06 / Mar, 2019
Comment 3074 Views
Come Creare un Preset di Sviluppo Lightroom

Una delle funzionalità di Lightroom che uso più spesso e che probabilmente mi ha salvato più tempo rispetto a qualsiasi altro passaggio nel mio processo di editing è la creazione e l'utilizzo di preimpostazioni di sviluppo. Un predefinito di sviluppo è semplicemente un gruppo di regolazioni che vengono applicate tutte contemporaneamente a un'immagine. Per impostazione predefinita, Lightroom include una varietà di impostazioni predefinite, ma puoi anche crearne di tue se desideri qualcosa di più personalizzato. In questo post ti mostrerò il processo di creazione di un preset di sviluppo di Lightroom e di come modificare un preset di sviluppo esistente.

Un'introduzione per sviluppare i preset

I preset di Lightroom sono semplicemente un modo per apportare molte modifiche a un'immagine allo stesso tempo. Diciamo che ti ritrovi a fare le stesse regolazioni di base per la maggior parte delle tue immagini. Forse aggiungi un po 'di contrasto, recupera alcuni punti salienti e aumenta la saturazione. Invece di applicare questi tre passaggi individualmente ogni volta che si modifica un'immagine, è possibile creare un predefinito di sviluppo che li faccia tutti contemporaneamente. Non solo, ma puoi applicare automaticamente i preset di sviluppo quando importi le immagini! Prima di discuterne, parliamo di come creare un preset di sviluppo.

Creazione di una preimpostazione di sviluppo di Lightroom

Il primo passo nella creazione di un preset di sviluppo è quello di apportare modifiche a un'immagine. Quando crei un preset, in pratica stai copiando le modifiche che hai apportato a un'immagine e salvandole per un uso futuro. Ho intenzione di andare avanti e mostrarti la mia preimpostazione "Correzione rapida" che applico a ogni singola immagine importata in Lightroom. Vai avanti e apri un'immagine in Lightroom. Se hai già apportato modifiche all'immagine, assicurati di premere "Ripristina" nell'angolo in basso a destra per cancellare eventuali modifiche esistenti. Ora applica queste impostazioni:
Di base
- Contrasto +5
- In evidenza -5
- Ombre +5
- Bianchi +15
- Neri -10
- Chiarezza +3
- Vividezza +5
- Saturazione -5
Tone Curve
- Punti salienti +7
- Luci +10
- Darks -5
- Ombre -7
Calibrazione della fotocamera
- Saturazione primaria rossa +5
- Saturazione primaria verde +10
- Saturazione primaria blu +20

Nota: la calibrazione della fotocamera non è fondamentale per il preset e potrebbe funzionare in modo ottimale per alcuni modelli di fotocamere e scarsamente per gli altri. Sentiti libero di escludere queste impostazioni se vuoi.

Qui puoi vedere il prima / dopo di come queste modifiche influiscono su un'immagine. Per me, questo è un ottimo punto di partenza per il mio processo di editing.



Ora che hai apportato tutte queste modifiche all'immagine, puoi vedere il vantaggio di salvarle come preimpostazione di sviluppo in modo da non dover passare attraverso quel processo ogni volta che modifichi un'immagine. Andiamo avanti e creiamo un preset di sviluppo che applicherà queste particolari modifiche.

Nel riquadro sinistro del modulo di sviluppo, dovresti vedere il sottomodulo Presets. Fai clic sul segno "+", che farà apparire la schermata New Develop Preset.


Creating Lightroom Develop Presets-1

Creazione di una preimpostazione di sviluppo di Lightroom

Vai avanti e dai un nuovo nome al tuo nuovo preset. Ho chiamato il mio "Correzione rapida", ma puoi chiamarla come vuoi. Dovrai anche scegliere una cartella preimpostata in cui è memorizzata la tua preimpostazione. Per impostazione predefinita, verrà memorizzato in una cartella User Presets, ma puoi anche crearne uno tuo. Puoi sempre spostare i preset in una cartella diversa se cambi idea.

Il passaggio successivo e più importante è scegliere quali impostazioni delle regolazioni di immagine correnti si desidera includere nel nuovo predefinito di sviluppo. Andiamo avanti e includiamo tutte le modifiche che abbiamo appena apportato. Trovo più facile fare clic su "Verifica nulla" e quindi aggiungere le singole impostazioni che voglio includere nel mio nuovo preset. Ecco le impostazioni che abbiamo regolato, quindi vai avanti e seleziona queste caselle (Nota: Process Version rimarrà selezionata anche dopo aver scelto "Check None". A meno che non lavori con immagini che sono state modificate in una versione molto più vecchia di Lightroom, puoi lasciare questo controllato):

- Contrasto
- Mette in risalto
- Ombre
- Ritaglio bianco
- Ritaglio nero
- Tone Curve
- Chiarezza
- Saturazione
- Vividezza

- Calibrazione




Creating Lightroom Develop Presets-2

Creazione di un Preset di Sviluppo lightroom

Una volta controllati, fai clic su "Crea". Ora se guardi sotto la sezione User Presets del sotto-modulo Presets, dovresti vedere il preset di sviluppo appena creato. Per utilizzare questa preimpostazione, nel modulo Sviluppo scegliere una nuova immagine che non è stata modificata e fare semplicemente clic sulla nuova preimpostazione. Dovresti vedere tutte quelle regolazioni applicate immediatamente all'immagine. Non è stato facile? Ora puoi applicare rapidamente tali modifiche a qualsiasi immagine in futuro.

Applicazione delle preimpostazioni di sviluppo durante l'importazione

Non sei limitato a utilizzare lo sviluppo di preimpostazioni su singole immagini nel modulo di sviluppo. Puoi anche applicarli alle immagini durante l'importazione. Nella vista Lentino o Griglia, nel pannello di destra dovresti vedere il sottomodulo Sviluppo rapido. La prima sezione di questo dice "Preset salvato". Scegli il preset di sviluppo che desideri applicare alle immagini durante l'importazione. Una volta scelto, verrà applicato a tutte le immagini che importi in futuro (anche se chiudi Lightroom) finché non lo cambi in qualcos'altro. Se si desidera rimuovere il preset di sviluppo in modo che non venga applicato all'importazione, è sufficiente cambiarlo in "Impostazioni predefinite".

Creating Lightroom Develop Presets-3

Applicazione di un Preset di Sviluppo di Lightroom in fase di importazione



Creating Lightroom Develop Presets-4

Applicazione di un Preset di Sviluppo di Lightroom in fase di importazione


Modifica di un predefinito di sviluppo

Se decidi di voler cambiare o aggiornare un preset di sviluppo, è davvero facile. Il processo è quasi identico alla creazione di un preset di sviluppo. Innanzitutto, vai avanti e apporta le modifiche all'immagine che desideri apportare al preset. Forse nel mio esempio di "Correzione rapida" si preferisce un maggiore recupero delle alte luci e si desidera cambiarlo da -5 a -25. Successivamente, nel modulo Sviluppo, vai al predefinito di sviluppo che desideri modificare, fai clic con il pulsante destro del mouse su di esso e fai clic su "Aggiorna con impostazioni correnti". Apparirà la schermata "Aggiorna sviluppo predefinito". Come quando crei un preset, dovrai scegliere quali impostazioni includere nell'aggiornamento. Tieni presente che è necessario controllare tutte le impostazioni che si desidera includere nel preset di sviluppo aggiornato, non solo quelli che sono stati modificati.

Creating Lightroom Develop Presets-5

Aggiornamento di un Preset di Sviluppo di Lightroom

Altre considerazioni

Potresti chiederti, "Perché non posso semplicemente controllare tutte le scatole quando creo un preset di sviluppo?" Questa è una buona domanda. Ho fatto la cosa esatta quando ho iniziato a creare preimpostazioni di sviluppo, ma ho capito subito perché non è una buona idea. Diciamo che hai appena apportato alcune modifiche a un'immagine e decidi di aggiungere un predefinito di sviluppo che aggiunga un tono caldo alla tua immagine. Se, quando hai creato il preset "warm tone", hai selezionato l'esposizione oltre a qualsiasi regolazione che avresti voluto apportare, regolerebbe l'esposizione della tua immagine che hai già modificato.
Questo è il motivo per cui in precedenza ho suggerito di scegliere "Controlla Nessuno" durante la creazione dei predefiniti di sviluppo. Se si scelgono solo le impostazioni che si desidera regolare con una data preselezione, non si influirà accidentalmente su altre impostazioni che potrebbero essere già state regolate.
Se hai già dei preset che ti piacciono, ma influiscono su troppe impostazioni, regolarle è molto semplice. Basta modificare il preset con il processo che ho menzionato sopra, ma deseleziona tutte le regolazioni che non vuoi apportare. Ad esempio, se si dispone di un predefinito che regola l'esposizione, il contrasto e la saturazione, ma non si desidera regolare l'esposizione, aggiornare semplicemente il preset e controllare solo il contrasto e la saturazione. Quel preset non influirà più sull'esposizione.

Creazione di una libreria di Preset di Sviluppo

Dopo aver creato alcuni preset e avere un'idea di come si adattano al tuo flusso di lavoro, puoi iniziare a creare la tua libreria di preset. Dopo anni passati a capire cosa funziona meglio per me, ho optato per un sistema che si adatta perfettamente al mio processo di editing. Fondamentalmente, chiamo i miei preset nell'ordine in cui lavoro. Ecco alcuni dei miei predefiniti di modifica di base:
- 1 luce fredda a fissaggio rapido
- 1 luce normale a correzione rapida
- 2 Curve Light
- 2 medie curve
- 3 Split Toning Warm
- 3 Split Toning Cool
- 4 Pelle HSL 1
- 4 HSL Skin 2
Li uso in diversi passaggi del mio processo di editing. Per impostazione predefinita, "Importazione rapida normale" viene applicata all'importazione, ma mentre sto modificando l'immagine con una luce fredda provo "Correzione rapida luce fredda" e vediamo se funziona meglio. Dopo aver apportato alcune modifiche di base, passerò ai "2" e deciderò se voglio regolare la curva. Una volta che ho apportato le modifiche di base all'immagine, passerò a "3" e vedrò se può trarre beneficio da alcuni toni di divisione. Infine, passerò a "4" se mi sembra che ci siano alcuni problemi con il tono della pelle.
La ragione per cui questo sistema funziona così bene per me è che ciascuno dei preset crea una cosa specifica per un'immagine. Se seguo questo ordine, non devo preoccuparmi di cambiare una regolazione che ho già fatto ad un'immagine. Ho anche scoperto che la numerazione li aiuta, altrimenti i miei preset vengono ordinati alfabeticamente, il che non segue necessariamente il mio flusso di lavoro.
Voglio sottolineare che non è necessario creare preimpostazioni che possono essere utilizzate su tutte le immagini. A volte apporterò modifiche molto complesse a un'immagine e salverò quelle modifiche come un predefinito di sviluppo per evitare di dover ripetere lo sforzo di nuovo in futuro. Per esempio, una volta ho fotografato un matrimonio in un granaio. L'interno del fienile era buio con luci incandescenti, ma dall'esterno proveniva ancora la luce di una finestra. A causa della diversa temperatura di colore di queste due fonti di luce, ho finito con riflessi molto blu ovunque la luce della finestra entrasse nell'immagine. Sono stato in grado di correggerlo tramite split toning e ho salvato le mie modifiche come preset nel caso avessi mai incontrato di nuovo la stessa situazione.
Le possibilità di sviluppare preset sono praticamente infinite. È possibile creare preimpostazioni che influiscono solo su una piccola parte del processo di modifica o preimpostazioni che applicano un intero intervallo di modifiche con un solo clic. Se ti trovi costantemente ad applicare filtri graduati al cielo, puoi creare un preset di filtro graduato. Se si dispone di un gruppo preferito di impostazioni per immagini in bianco e nero, salvarle come preimpostazione. Se non ti piacciono le correzioni dell'obiettivo di Lightroom, puoi aggiornarle con il tuo preset di correzione dell'obiettivo. Potrei andare avanti e avanti con suggerimenti, ma penso che tu abbia l'idea.

Usando Preset multipli

Una delle cose migliori dell'utilizzo dei predefiniti di sviluppo è che è possibile utilizzare più di un'immagine su un'immagine. Nell'esempio che ho dato sopra per quanto riguarda il mio flusso di lavoro, potrei usare quattro diversi preset su un'immagine (una da ogni sezione della mia libreria di preset del flusso di lavoro). Poiché creo solo dei preset che influiscono su una particolare impostazione, non devo preoccuparmi dei conflitti tra di essi.

Diamo un'occhiata a come appare in pratica. In questa prima immagine, ho applicato la mia preimpostazione "1 luce fissa normale rapida", che influenza le impostazioni nei sottomoduli di base e curva di tono.

Creating Lightroom Develop Presets-7
Creazione di Preset di Sviluppo di Lightroom: Aggiunta Rapida della Correzione

Successivamente, aggiungo il preset preset "2 Curve Light Fade", che influenza la curva del tono. Si noti che questo sovrascriverà l'impostazione della curva dei toni applicata dal mio preset precedente, ma tutto il resto rimane invariato!

Creating Lightroom Develop Presets-8

Creazione di Preset di Sviluppo di Lightroom - Aggiunta di Curve di Tono


Successivamente, aggiungo il mio preset "3 Split Shade Fix" per scaldare un po 'l'immagine. Questo influenza solo il tono di divisione nella mia immagine. Nient'altro viene colpito.

Creating Lightroom Develop Presets-9

Creazione di Preset di Sviluppo di Lightroom: Aggiunta della Tonalità di Divisione

Infine, aggiungo il mio preset "4 HSL 1", che influenza la tonalità / saturazione / luminanza nell'immagine e ha lo scopo di correggere i toni della pelle rossi. Ancora una volta, nessuna regolazione precedente (impostazioni di base, curva del tono o tonalità divisa) sono state influenzate da questa impostazione predefinita.

Creating Lightroom Develop Presets-10

Creazione di Preset di Sviluppo Lightroom - Correzione della Pelle (luminanza tonalità saturazione) Aggiunta

Così ora ho effettivamente 4 preset "impilati" uno sopra l'altro nella stessa immagine.

Conclusione

I predefiniti di sviluppo sono uno strumento potente e rapido che è incorporato in Lightroom. Non sono pensati per essere soluzioni con un solo clic, anche se a volte potrebbero funzionare in questo modo. Invece, hanno lo scopo di farti risparmiare tempo e darti un punto di partenza per le correzioni dell'immagine. È possibile creare preimpostazioni di sviluppo che possono essere utilizzate su ogni singola immagine, ma è anche possibile creare preimpostazioni molto specializzate che verranno utilizzate solo occasionalmente.
Sulla base della mia esperienza e degli errori che ho commesso, ecco i miei migliori consigli per la creazione di preimpostazioni di sviluppo:
- Non includere tutte le impostazioni quando si crea un preset. Includere solo le impostazioni che hai modificato e che desideri applicare alle immagini in futuro. Ciò significa che le regolazioni specifiche dell'immagine come il bilanciamento del bianco e l'esposizione probabilmente non saranno incluse nella maggior parte dei preset di sviluppo.
- Crea un sistema di denominazione per i tuoi preset che ha senso per te e il tuo flusso di lavoro. Se non sai cosa fa un preset o dove si adatta al tuo flusso di lavoro, è probabile che non lo userai. Non devi numerare i tuoi preset come faccio io, ma anche qualcosa di semplice come creare cartelle diverse può aiutarti a organizzare i tuoi preset.
- Non limitarti al tipo di preset che fai. Diventa creativo. Chiediti: "I cambiamenti che ho appena apportato a questa immagine sono qualcosa che potrei voler fare di nuovo in futuro?". Se è così, crea un preset di sviluppo. Potrebbe essere utile un giorno.

Inoltre, per riferimento, la mia modifica finale di questa immagine sembra completamente diversa da quella che hai visto fino a questo punto. Ho usato il mio preset Quick Fix come punto di partenza, ma tutte le mie altre correzioni sono state eseguite manualmente. Ricorda, lo sviluppo di preset non è inteso per essere soluzioni con un clic! Ecco come questa immagine sembrava consegnata ai miei clienti:


Creating Lightroom Develop Presets-11

Creazione di Preset di Sviluppo di Lightroom: Modifica dell'Immagine Finale

Alcuni dei nostri Partner

  • Prev